Hai domande o proposte da farci?

CONTATTACI
BLOG
Scuola Materna – Le risposte dell’amministrazione

BY IN Interpellanze On 27-10-2016

Logo Patto Civico

 

Nel Consiglio Comunale del 5 Ottobre Patto Civico, (ed al contempo anche la lista Radici e Futuro) ha formulato al Sindaco degli importanti quesiti sulla scuola materna.

Il primo riguardava l’atto con il quale l’Amministrazione ha destituito due dei tre rappresentanti comunali nel CdA della scuola; atto successivamente dichiarato nullo dal TAR  perché privo di motivazioni (ordinanza n. 00882/2016 REG.RIC del 02-09-2016). I due rappresentanti sono stati reintegrati nel CdA, mentre l’Amministrazione impiegando altri soldi della Comunità ha esposto ricorso contro la decisione del TAR. Avanti così !!

A questo link trovate i quesiti esposti al Sindaco e qui trovate anche il testo integrale delle sue (non) risposte, alcune delle quali sono un vero e proprio “capolavoro” frutto, a nostro giudizio, della più becera cultura burocratica.

Ve ne diamo ora qualche assaggio…

interpellanza_scuola

Al nostro Egr. Sig. Sindaco diciamo che le sue 6 pagine le hanno lette anche al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) ove sono occupate persone istruite, non come noi che non sappiamo leggere o capire quanto lei estesamente scrive. Come già detto anche il TAR non le ha capite al punto di reintegrare le due persone “epurate”. Si dà il caso però che per affrontare la incompetenza di chi viene lautamente pagato per scrivere con cognizione di causa sono serviti soldi pubblici ed ancora ne serviranno perché il Comune ha fatto ricorso alla sentenza del TAR. In totale sono stati spesi dai 10.175,40 € per rafforzare la posizione del Comune in seno al TAR, nonostante la spesa, il TAR con ordinanza  annulla la sospensione riammette entrambi i consiglieri nel CdA della Scuola. Non ancora soddisfatto, il Sindaco ricorre in appello al Consiglio di Stato spendendo altri 7.644,00€ così da raggiungere un esborso totale, comprensivo di IVA, di 17.794,40€. (Delibere. 172 del 8.8.2016 e 201-202 del 12.9.2016) a sostegno di antipatie e beghe personali. Queste spese perché non le affronta con i suoi soldi invece di sottrarli dalla tasche dei cittadini? Anzi, perché le inizia? Avanti così!

Il secondo importante argomento su cui sollecitato l’Amministrazione in Consiglio Comunale è quella di avere disdetto la convenzione esistente fra la scuola materna e il Comune. Non è dato sapere per quale specifica motivazione. Il risultato è che fra l’Ente privato che gestisce un servizio importante per l’intera comunità e l’Amministrazione Comunale non esiste più alcun rapporto (buon rapporto).

Con quali conseguenze? Allo stato nessuno può dire, ma la situazione è davvero preoccupante se consideriamo i pessimi rapporti fra le parti. La nostra proposta è evidentemente quella che le parti trovino al più presto un accordo capace di tutelare i diritti della nostra Comunità ed il prezioso servizio offerto dalla scuola materna.

Leggiamo la risposta del Sindaco all’accusa di avere revocato la convenzione:

sindaco_scuola

Al di là delle capriole lessicali la sostanza è che il Comune unilateralmente ha ritenuto di recedere dalla convenzione in atto lasciando in tal modo sguarnita la comunità di Rodengo Saiano dei diritti acquisiti con la partecipazione alla costruzione dell’edificio e con i contributi strutturali dati alla scuola materna negli anni.

Quale brillante nuova strategia hanno in mente i nostri amministratori per tutelare di diritti persi dalla nostra comunità?

Sicuramente attraverso la strada del conflitto che stanno perseguendo non vediamo alcuna soluzione!

Avanti così!

CITTADINI…. L’AMMINISTRAZIENE SPENDERA’ 17.794,40€ PER MOSTRARE I MUSCOLI CONTRO I SUOI RAPPRESENTANTI, SONO SOLDI NOSTRI!!!!

CITTADINI…. IL COMUNE E’ STATO DEPAUPERATO DELLA SUA PARTE DI PROPRIETA’ SULLA SCUOLA MATERNA, LE SCELTE DEL SINDACO LO HANNO IMPOVERITO, CON I NOSTRI TRIBUTI AVEVAMO INVESTITO MILIONI DI EURO PER ACQUISRE TALI DIRITTI SULLO STABILE DELLA SCUOLA ED OGGI ABBIAMO PERSO TUTTI QUESTI DIRITTI, CHI CI RESTITUISCE I NOSTRI SOLDI !!!


SHARE THIS ON:

2 anni ago / No Comments

27

OTT

No

Comments

admin

Tag:, , , , ,